Milano 2020: Il Museo del Design “dovrebbe” aprire a Milano nel 2020, consacrandosi come la più ampia struttura in Europa in relazione al Design.
Uno spazio espositivo di circa 3 mila quadri, nell’ex area industriale, che costituirà un vero e proprio “polo del design” costantemente in contatto con tutte le realtà contemporanee del settore. sarà aperto al grande pubblico e fortemente digitalizzato.

La struttura espositiva si chiamerà Museo del Compasso d’Oro Adi e sarà il risultato di un progetto iniziato nel 2011 grazie all’impegno dell’amministrazione comunale di Milano (che ha investito circa 6 milioni di euro nella ristrutturazione), di Regione Lombardia e dello Stato a quello della Fondazione ADI Collezione Compasso d’Oro, che destinerà all’iniziativa altri 2 milioni di euro circa.

All’interno del museo i visitatori potranno utilizzare i più aggiornati strumenti digitali, per vivere un’esperienza di conoscenza pienamente coinvolgente. Grazie al polo anche gli studenti delle scuole di design potranno contribuire all’esplorazione dei rapporti tra i più celebri simboli del design e i comportamenti sociali.

Nell’area avranno sede, con il museo, gli uffici, sale riunioni, la biblioteca e l’archivio storico dell’Adi (Associazione disegno industriale, ndr) che raccoglie oltre 60 anni di documenti storici del design italiano, un bookshop e una zona dedicata alla ristorazione realizzata grazie all’esperienza maturata per EXPO 2015.

Pin It